Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.
Virginia Wolf

lunedì 31 marzo 2008

Frittata di cipolle della mamma -capitolo 1°-

Ingredienti:
  • 4 o 5 grosse cipolle novelle
  • 4 uova
  • una manciata di parmigiano e una di pecorino grattugiati
  • un po' di latte
  • sale e curry quanto basta

Procedimento:

  • In una padella antiaderente, versare pochissimo olio, deporvi le cipolle precedentemente affettate e farle appassire a fuoco moderato, con l'aggiunta di mezzo cucchiaino di zucchero (piccolo trucchetto per rendere la cipolla più digeribile!) e un goccio di latte. Cuocere il tutto a padella coperta.
  • In una terrina sbattere le uova, aggiungere sale e curry, parmigiano e pecorino grattugiati.
  • Versare il composto così ottenuto nella padella contenente le cipolle, ormai giunte a metà cottura.
  • Ultimare la cottura della frittata da ambo i lati.

Buon appetito e... concedetevi il resto della giornata in tranquilla solitudine, poichè si sa, la cipolla non favorisce le relazioni sociali :D :D :D

Bye :-)

4 commenti:

mastaniello ha detto...

La frittata di cipolle è un cult per me, insieme al guardare la partita dell'Italia in mutande sulla poltrona, canottiera di lana, familiare di Peroni gelata e rutto libero!
:)

Dolcetto ha detto...

Gustosissima!!!
Ciao, buon w.e.

serenita ha detto...

x nellino: sei troppo forte, non so cosa pagherei per vederti così :D ... allora ci si organizza per gli europei, tu metti la birra ed io la frittata, che ne dici? affare fatto? a presto, bacino!

x stefy: grazie infinite e buon fine settimana anche a te!! ;-)

Ely ha detto...

io l'adoro!!! e anche ai miei bambini piace!!!! buona buona buona!