Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.
Virginia Wolf

venerdì 17 ottobre 2008

Se amate il cioccolato...

La ricetta di queste delizie al cioccolato, a dir poco celebri, ci è stata donata dalla zia di mia mamma, la cara zia Maria, ottima cuoca e pasticcera creativa dalla scrupolosa precisione.

La sua cucina è famosa in tutta la nostra famiglia e non solo, non c'è persona che non abbia mai addentato i suoi stuzzicanti rustici, le sue focacce, i calzoni di cipolla e che dire delle torte e dei dolci della tradizione pugliese, come le barchiglie e le paste reali.

La prima volta che ho assaggiato questi cioccolatini è stato proprio a casa sua. Ricordo ancora il pensiero che si è concretizzato nella mia mente, quando l'ho vista arrivare con il vassoio carico. Ho pensato che non era possibile poter ricreare una simile delizia con una tale precisione da mostrare ai miei occhi l'immagine della perfezione.

E se tanto hanno suscitato al solo contatto visivo, potete immaginare quale risvolto hanno creato sulle mie papille gustative... qualcosa di indefinibile e indescrivibile! Provare per credere!

Baci di cioccolato -tipo Perugina-

Ingredienti:
  • 500 g di nocciole "la gentile del piemonte"
  • 150 g di cacao amaro
  • 750 g di nutella
  • cioccolato extra-fondente (per la copertura quanto basta)

Procedimento:

  • Tostare tutte le nocciole. Tritarne 400 g e lasciare i restanti 100 g intere poichè serviranno per formare il "cappello" del bacio.
  • In una ciotola capiente mettere le nocciole tritare, aggiungere la nutella, il cacao amaro ed iniziare ad amalgamare il composto fino a quando non risulterà morbido ed omogeneo.
  • Con questo impasto fare tante palline, più o meno come la dimensione dei veri Baci, e sistemare su ognuna di esse una nocciola intera. Metterle in freezer per circa mezz'ora.
Trascorsa la mezz'oretta, ritirare i baci dal freezer per tuffarli nel cioccolato extra-fondente precedentemente fuso a bagno maria o nel micro-onde.

  • Lasciare solidificare il tutto per un paio d'ore e i baci saranno pronti per essere divorati!!!
Dopo aver impacchettato ogni singolo cioccolatino in due carte veline, una argentata ed una blu, e guarnito con un bigliettino con un aforisma sull'amore o sull'amicizia, mia mamma ha avuto l'idea di utilizzarli come segna-posto durante il pranzo per festeggiare le nozze d'argento con mio papà.

10 commenti:

Bicece ha detto...

Certo che puoi partecipare! grazie mille anzi!

Bicece ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bicece ha detto...

scusa sono sempre io..ti discpiace lasciare un commento sotto il post della raccolta..per adesso l'ho salvata la tua ricetta ma almeno sono sicura di averel tutte insieme! grazie!

ღ Sara ღ ha detto...

si si buonissimiiiii!!! grazie per la visista da me!!

ti linko subito con piacere!!

ho visto tantissime golosità qui e adesso vado avanti a sbirciare ^_^

un bacione!!

brii ha detto...

wow!!
sei stata bravissima!!
mi è piaciuto tantissimo l'idea del
segnaposto.
complimenti anche alla mamy.
buonissimo weekend
bacioniii
ps. auguri agli sposi!!!

Gunther ha detto...

ho letto bene 750 gr di nutella, favoloso

Geillis ha detto...

Mamma che delizia, ma sono meravigliosi questi baci! Io ho fatto i Ferrero Rochers una volta, ma questi mi piacciono ancora di più, complimenti

Dolcetto ha detto...

Se amo il cioccolato?!! Scherzi?!!
E poi la nutella mi fa impazzire! Sono bellissimi e buonissimi questi baci!!

Zirela Blog ha detto...

GALATTICI QUESTI BACI!!!! DAVVERO SPETTACOLARI! COMPLIMENTI PER LA PAZIENZA E LA PERFEZIONE (SONO PROPRIO TUTTI UGUALI!!!!)
ciao

Zirela Blog ha detto...

complimenti per la compilation